Via Provinciale Sud, 5 - Bagnolo in Piano (RE) Italy

Condensazione in Polipropilene

Serie PPs
ATTRIBUTI PRINCIPALI
  • Serie Flex-PPs, monoparete flessibile in Polipropilene;
  • Serie rigido PPs;
  • Monoparete rigido in Polipropilene in colore bianco;
  • Prodotto certificato per generatori a condensazione (T120°);
  • Anello di tenuta certificato EN 14241-1;
  • Completezza di gamma.
Specifica del materiale
Diametro interno (mm): 60•80•110•125•160•200•250•315
Parete interna Spessore nominale minimo 1,5mm

Qualità polipropilene omopolimero

Resistenza termica di parete m2K/W a 200°C Senza isolamento = 0,00
Anello di tenuta Guarnizione profilata ad anello con tre labbra di tenuta di silicone nero rispondente alla UNI EN 14241/1
Rugosità Valore medio 1mm
Informazioni generali
Installazione Interna Si

Esterna NO non resiste alla penetrazione dell’acqua piovana e ai raggi UV

Campi di applicazione Condotti, camini, canali da fumo, collettori e canne fumarie collegati a caldaie ad aria soffiata, atmosferiche, pressurizzate, apparecchi di tipo B,C, condensazione, cappe cucine, forni e condotti di ventilazione
Combustibili ammessi T120 Gas, GPL e Gasolio con contenuto di zolfo =0,2% in massa
Conservazione In ambienti dove l’atmosfera non sia corrosiva
Garanzia sul prodotto Come da direttiva 99/44/CE
Sostanze pericolose Nessuna
Resistenza gelo – disgelo Requisito non soddisfatto
Contatto accidentale E’ necessario l’utilizzo di schermi protettivi quanto la temperatura superficiale di parete è superiore a 70°C
Stoccaggio Non stoccare il materiale in vicinanze di materiali ferrosi, gli ambienti devono essere asciutti e protetti dagli agenti atmosferici
Limiti di impiego Ambienti come lavanderie, tintorie, pelliccerie, tipografie, saloni di cosmesi o dove ci sia la presenza di vapori alogeni o cromati
Designazione del prodotto secondo la norma EN 1447-1 Sistema camino
N° della norma EN 1447-1
Livello di temperatura T120
Livello di pressione P1/H1
Resistenza alla condensa W
Resistenza alla corrosione 2
Luogo di installazione I
Resistenza al fuoco da dentro e distanza dai materiali combustibili O(20)
Reazione al fuoco D
Classe della parete L

 

Requisiti di prestazione secondo la designazione
Livello di temperatura T120 funzionamento con temperatura nominale dei fumi minore di 120°C
Livello di pressione P1

 

H1

funzionamento com pressione positiva e negativa fino a 200Pa. Perdita ammissibile minore di 0,006 l/m

funzionamento con pressione positiva e negativa fino a 5000Pa. Perdita ammissibile minore di 0,006l/sm2

Resistenza alla condensa W funzionamento con fumi umidi e secchi
Resistenza alla corrosione V2 funzionamento con Gas, GPL e Gasolio con contenuto di zolfo ≤ 0,2% in massa
Luogo di installazione I solo all’interno delle costruzioni
Reazione al fuoco D da una scala che va da F (prodotti che non possono essere classificati resistenti al fuoco) a A1(prodotti che non contribuiscono a nessuna fase dell’incendio) La classe D sono i Prodotti che possono resistere, per un periodo breve, all’attacco di una piccola fiamma senza propagazione sostanziale.
Classe della parete L privo di protezione esterna
Resistenza al fuoco da dentro O non resiste al fuoco da dentro
Distanza dai materiali  combustibili (20) (20)=minimo 20mm;

INSTRUZIONI DI INSTALLAZIONE

PPS-installazione

  • Posizionare gli elementi con il bicchiere femmina rivolto verso l’alto.
  • Utilizzare l’apposito scivolante per la congiunzione maschio – femmina e nelle installazioni orizzontali rispettare sempre l’inclinazione di 3°.
  • Rispettare i carichi a compressione e le installazioni non verticali.

CARATTERISTICHE ESSENZIALI

Resistenza al carico del vento:

  • Distanza tra le staffe a muro: NPD m
  • Lunghezza libera dall’ultima staffa: 3 m

Resistenza a compressione:

  • Carico massimo elementi lineari: 30m
  • Carico massimo raccordo retto a 90°:30m
  • Carico massimo supporto camino a muro:30m

Resistenza a trazione e flessione (elementi lineari):

  • Carico massimo a trazione (mezzi di connessione degli elementi e dei raccordi del camino): NPDm
  • Installazioni non verticali: NPD
  • Installazioni non verticali: distanza tra i supporti camino a muro = NPD

Resistenza a trazione e flessione (elementi non lineari):

  • Installazioni non verticali: NPD

MANUTENZIONE SISTEMI FUMARI

Manutenzione programmata effettuata da personale qualificato:

  • Fatte salve diverse disposizioni normative e accordi con gli utenti si consiglia la seguente scadenza di manutenzione:
    • combustibili gassosi: 1 / anno;
    • combustibili liquidi: 1 / 6 mesi;
  • Pulizia mediante scovolo in plastica morbida o spugna del canale da fumo, del vano tecnico per l’adduzione e la ventilazione dei condotti, del raccordo ispezione, del comignolo, verifi ca del libero defl usso dei fumi e dei condensati, ecc.