Via Provinciale Sud, 5 - Bagnolo in Piano (RE) Italy

TERMINALI E CONVERSe

KIT COMIGNOLI
ATTRIBUTI PRINCIPALI
  • Realizzati in acciaio inox o lamiera zincata;
  • Adattabili ad ogni situazione;
  • Facili e veloci da montare;
  • Design piacevole e progettazione innovativa.

La serie Terminali Architettonici/Comignoli prodotta da Fibrotubi S.r.l. racchiude quei dispositivi che, posti al termine di un camino/canna fumaria, permettono la dispersione dei prodotti della combustione anche in presenza di avverse condizioni atmosferiche. I requisiti che caratterizzano questa serie sono:

  • avere sezione utile di uscita non minore del doppio di quella del camino/canna fumaria sul quale è inserito;
  • essere conformato in modo da impedire la penetrazione nel camino/canna fumaria della pioggia e della neve;
  • essere costruito in modo che, anche in caso di venti di ogni direzione ed inclinazione, venga comunque assicurata l’evacuazione dei prodotti della combustione.

Terminale con finestre mono parete INOX (anche con l’innesto femmina)

Testa camino eolica

Conversa in acciaio INOX per canne in argilla espansa

Terminale Tek ispezionabile

Terminale Coppo ispezionabile

E’ possibile realizzare un condotto fumario, costruendo un cavedio con gli elementi in argilla espansa utilizzando la conversa porta terminale che raccorda e permette l’inserimento del comignolo Inox utilizzando l’idonea fascetta di bloccaggio.

Comignolo Inox

2 Fascetta bloccaggio

Conversa Inox

NOTA: Disponibile anche a completamento del terminale/Comignolo, conversa piana e/o in pendenza da 15° a 20° con membrana impermeabile.

Si ricorda che i comignoli devono essere privi di ausili meccanici di aspirazione, inoltre è importante ricordare che la quota di sbocco si determina misurando l’altezza minima che intercorre tra il manto di copertura e il punto inferiore della sezione di uscita dei fumi in atmosfera.

Per i sistemi fumari in depressione, tale quota deve essere al di fuori della cosiddetta zona di rispetto, al fine di evitare la formazione di contropressioni che impediscano la libera evacuazione in atmosfera dei prodotti della combustione.

Testa camino antivento: ζ 1,54 (Istituto Giordano S.p.a. rapporto di prova n°195699)

Testa camino cinese: Stralcio della Tabella B.8 13384-1 ann o 2004:
9 Cappello
parapioggia
Comignoli-testa-camino H/D  ζ – valori
0,5 1,5
1,0 1,0

Comportamento aerodinamico del terminale in condizioni di vento: NPD

POSIZIONAMENTO DEI COMIGNOLI E O TERMINALI SU EDIFICI CON TETTI IN PENDENZA >10° (17,6%)

Comignoli-1

Simbolo c a
Descrizione Distanza misurata a 90° dalla superficie del tetto (mm) Altezza sopra il colmo del tetto (mm)
Aria di rispetto
Sistema fumario operante con pressione negativa 1300 500
Sistema fumario operante con pressione positiva 500 500
Sistema fumario operante con pressione positiva 500 500

 

POSIZIONAMENTO DEI COMIGNOLI E O TERMINALI SU EDIFICI CON TETTI IN PENDEN ZA >10° (17,6%) RISPETTO AD ABBAINI E LUCERNARI

Comignoli-2

Simbolo Abbaino Lucernario
Descrizione A= Distanza laterale da abbaino
B= Altezza sopra il colmo della struttura dell’abbaino
L= Distanza frontale da abbaino
D= Distanza dal filo superiore o laterale di aperture o finestre
D= Distanza dal filo inferiore di aperture o finestre
V= Altezza sopra apertura o finestre
Zone di rispetto
Sistema fumario operante con pressione negativa A= 1500 / B= 1000 / L= 3000
C= 1000 / D= 3000 / V= 1000
Sistema fumario operante con pressione positiva A= 600 / B= 600 / L= 2500
C= 600 / D= 2500 / V= 1000
Sistema fumario operante con pressione positiva A= 600 / B= 600 / L= 2500
C= 600 / D= 2500 / V= 1000

 

POSIZIONAMENTO DEI COMIGNOLI E O TERMINALI SU EDIFICI CON TETTI PIANI RISPETTO A VOLUMI TECNICI PRIVI DI APERTURE

Comignoli-4

Quote di sbocco in funzione della distanza del terminale dell’ostacolo privo di aperture

Pressione negativa Pressione positiva
Distanza (mm) Quota di sbocco Distanza (mm) Quota di sbocco
X ≤ 2000
X > 2000
Z + A2
B
X ≤ 1200
X > 1200
Z + A2
B

Con il simbolo Z si intende l’altezza (mm) dell’ostacolo o vano tecnico; in merito alle quote A2 e B vedere prospetto 1.1 (UNI 7129 parte 3)

Indicazione quote di sbocco:

Simbolo A2 B*
Descrizione Altezza sopra la falda virtuale tesa tra i tetti di edifici od ostacoli o vani tecnici adiacenti in assenza di aperture/finestre Altezza sopra tetti piani o parapetti chiusi
Distanze da rispettare
Pressione negativa 500 1000
Pressione positiva 500 500
Cappe aspiranti 500 500

 

POSIZIONAMENTO DEI COMIGNOLI E O TERMINALI SU EDIFICI CON TETTI PIANI RISPETTO A VOLUMI TECNICI DOTATO DI APERTURE

Comignoli-4

Quote di sbocco in funzione della distanza del terminale dell’ostacolo privo di aperture

Pressione negativa Pressione positiva
Distanza (mm) Quota di sbocco Distanza (mm) Quota di sbocco
X = 3000
3000 < X = 5000
X > 5000
Z + A2
J
B
X = 2500
2500 < X = 4000
X > 4000
Z + A2
J
B

In caso di presenza del balcone o terrazza (invece che di semplice finestra), la quota X deve essere computata a partire dalla balaustra (chiusa o aperta che sia) e non dalla parete dell’edificio.
Con il simbolo Z di intende l’altezza (mm) dell’ostacolo o vano tecnico.

Mat-Aria-finitura-rame-grest

TESTA DI MORO OPACO EFFETTO DAMASCATO (RAL 8017)

In caso di temperatura rilevata (sulla parete esterna) superiore a 250° la vernice applicata può esfoliare e staccarsi.

Mat-Aria-finitura-testa-di-moro

FINITURA PARETE ESTERNA TESTA DI MORO OPACO
(RAL 8017)

In caso di temperatura rilevata (sulla parete esterna) superiore a 250° la vernice applicata può esfoliare e staccarsi.

Mat-Aria-finitura-nero-opacco

FINITURA PARETE ESTERNA BLACK

In caso di temperatura rilevata(sulla parete esterna)superiore ai 450°, la vernice applicata può sbiancare.

Mat-Aria-finitura-nero-opacco

FINITURA PARETE ESTERNA BIANCO (RAL 9010)

In caso di temperatura rilevata(sulla parete esterna)superiore ai 250°, la vernice applicata può sbiancare.